Il presente volume di padre Perrella si propone di esplorare la carica esorcistica e agonica delle apparizioni mariane. Esse, oltre alla recezione della fede popolare, hanno un profondo carattere teologico, pastorale ed escatologico: sono volte, attraverso l’azione dello Spirito, a forgiare una fede matura e adulta, e quindi aliena dalle suggestioni del Male, ispiratrice di una prassi di liberazione dalle strutture di peccato, attraverso cui il Maligno dà forma alla sua presenza nel mondo.

Proprio questa liberazione (cristologica e mariologica) dalla suggestione (diabolica) è al centro del testo, che perciò indica nel confronto tra la Benedetta (Maria) e il Maledetto (il Maligno) la propria tematica di fondo. Le manifestazioni di Maria, dunque, contro quelle del Diavolo. Sia delle mariofanie che delle satanofanie, l’autore espone con l’equilibrio e la misura che lo contraddistinguono i dati e le acquisizioni più importanti.

Un libro fondamentale per i pastori e per i fedeli che fanno della devozione a Maria uno dei punti di riferimento del loro cammino cristiano

Attachments:
Download this file (Conclusione.pdf)Conclusione.pdf[ ]
Download this file (Introduzione.pdf)Introduzione.pdf[ ]